Browsing articles tagged with "Corsi | TECNOSTRESS"
Apr 16, 2017

Tecnostress: prossimi corsi sull’argomento svolti da soggetti diversi

Vedo in giro sull’internet che finalmente si comincia a parlare sempre più diffusamente di rischio tecnostress in relazione alla sicurezza sul lavoro.

Sono infatti presenti delle iniziative di formazione programmate da soggetti diversi nel prossimi mesi che si propongono di diffondere dell’informazione “tecnica” sul Tecnostress.

Si tratta di corsi di qualche ora o brevi seminari di un’ora rivolti prevalentemente a RSPP, Datori di lavoro e altre figure della sicurezza, che in alcuni casi valgono anche come crediti per aggiornamento RSPP o ECM per figure sanitarie.+

Non entro nel merito dei contenuti proposti dai corsi – leggete i singoli programmi per farvi un’idea – e dei soggetti che le realizzano – che non conosco e dei quali, quindi non posso garantire conoscenze e qualità. Posso solo proporre un elenco che ho recuperato (sicuramente parziale) dei prossimi corsi sul tema tecnostress:

12 Aprile 2017 – Approccio EU‐TECNO e modalità SMART WORKING
Presso: sede di AiFOS in via Branze 45, c/o CSMT, Università degli studi di Brescia – 8 ore, dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
Il corso sarà valido come aggiornamento per RSPP e ASPP per 6 ore e aggiornamento Formatori qualificati area 3 per 6 ore.
Per informazioni: formarsi@aifos.it

12 apr 2017 – Tecnostress, ovvero il rischio d’impresa del terzo millennio
(questi – bella fantasia – mi hanno copiato il titolo del sito!)
presso: Prima Training – Via I. Frugoni, 15/5 – Genova alle ore 17
Incontro gratuito per i Soci AIF, Per i non Soci è previsto un pagamento in loco
Per informazioni: liguria@associazioneitalianaformatori.it

20 aprile 2017 – Il tecnostress e l’abuso delle tecnologie digitali
Presso: IZS Lazio e Toscana, Via Appia Nuova, 1411, Roma, Sala V. Zavagli – 4 ore
5,5 crediti ECM per Biologo, Chimico, Tecnico sanitario laboratorio biomedico, Veterinario
PEr informazioni: formazione@izslt.it

10 Maggio 2017 – Stress e Technostress, il fattore tecnologico nella valutazione del rischio
Presso: Ambasciatori Palace Hotel – Via V. Veneto, 62 Roma, dalle 9,00 – 13,00 / 14,30 – 17,00
Per informazioni: ita@itasoi.it

10 maggio 2017 – Convegno Tecnostress, la nuova sfida delle aziende per tutelare la sicurezza dei lavoratori
Presso: Auditorium Polidiagnostico Synlab-CAM – Viale Elvezia – Monza – ore 9,30 – 13,30
Il Convegno sarà valido come aggiornamento per RSPP/RSPP Datore di Lavoro/ASPP/Dirigente/Preposto/Lavoratore.
Per informazioni: segreteria.ecoservice@synlab.it

Giu 13, 2011

No stress @ work? Sondaggio DYMO e Secretary.it per valutare il grado di stress delle segretarie

Nel mese di maggio 2011 DYMO, leader mondiale nelle soluzioni per l’etichettatura, ha condotto un sondaggio dal titolo “No stress @ work” tra le appartenenti alla community Secretary.it che riunisce oltre 6.000 segretarie e assistenti di alta direzione in Italia.

Al sondaggio “No stress @ work?” hanno partecipato circa 500 assistenti iscritte alla community e i risultati sono stati presentati durante la sessione formativa di Roma e Milano di Secretary.it

Brevemente, dai risultati dell’indagine web – che ha l’obiettivo principale di rilevare le fonti di stress in azienda e offrire alle assistenti di direzione gli strumenti per affrontarlo al meglio – emerge che il 75% delle manager assistant italiane sono stressate e non hanno mai condiviso con il proprio capo o con l’ufficio del personale la circolare sul “rischio stress da lavoro correlato”.

I sintomi si manifestano principalmente con una alterazione dell’umore (56%),  emicrania (26%), insonnia, senso di angoscia e svogliatezza (18%).

Per il 30% circa delle intervistate, la principale fonte di stress sul lavoro è data dagli eccessivi carichi di lavoro, seguita da monotonia della propria mansione e mancanza di nuovi stimoli e demotivazione nell’assolvere il ruolo assegnato (24%).

Anche il fatto di dover svolgere un incarico multitasking (21%) e la mancanza di adeguata comunicazione con il capo e i colleghi (20%) è fonte di stress. A questo spesso si associa la mancanza di un adeguato riconoscimento economico e la difficoltà di conciliare sfera professionale e privata.

Ciò nonostante, la percezione del valore del proprio operato resta comunque molto alta, con il 50% delle intervistate che ritiene molto o moltissimo utile la mansione che svolge in ufficio per se e per l’azienda stessa e un 48% che ritiene di essere abbastanza soddisfatta della sua vita professionale, seguita da un 22% di molto soddisfatte. Formazione e incontri personali possono contribuire a prevenire e monitorare lo stress.

Se da un lato i carichi di lavoro generano stress e “Un capo stressato genera collaboratori stressati” (come si legge tra talune note scritte da alcune intervistate a margine del questionario), il 75% ritiene che poter avere a disposizione strumenti formativi e informativi su come gestire e affrontare lo stress potrebbe risolvere il problema.

In particolare, oltre il 76% desidererebbe poter avere incontri personali mirati a condividere le situazioni lavorative principio di stress, insieme a meeting, focus group e questionari per portare alla luce le problematiche all’interno dell’azienda e dei gruppi di lavoro, considerato che oltre il 65% delle intervistate non ha mai occasione di affrontare la tematica con il proprio capo o il responsabile delle risorse umane. La fonte di stress del capo: la pressione interna per il raggiungimento del fatturato.

L’indagine ha anche portato alla luce i motivi principali all’origine dello stress del capo che le assistenti di direzione si trovano a dover gestire quotidianamente. Innanzitutto, le pressioni interne all’azienda (74%), seguite dalla preoccupazione di dover raggiungere il fatturato (33%), i tagli di budget e le scadenze (22%).

A seguito di questi risultati di ricerca DYMO e Secretary.it hanno dedicato alle assistenti di direzione due workshop formativi sullo stress durante il Secretary Day di Roma e Milano, in collaborazione con ETLINE e Associati e Olimpia Ponno di Hospitality and Meeting Industry, per offrire loro gli strumenti per poter affrontare e gestire al meglio le situazioni più comuni che generano stress.

Per scaricare il report dei risultati del sondaggio clicca qui

Categorie degli articoli

HTML Editor - Full Version

Scopri DynDevice: la piattaforma e-Learning per creare, erogare e gestire tutta la formazione aziendale online, in aula e blended. DynDevice un LMS facile da utilizzare e completo nelle funzionalità.

error: Content is protected !!