Mag 14, 2012

Information Overload – Sovraccarico Informativo – OVERLOAD! il libro

Come sappiamo, moltissime attività professionali – non solo quelle di alcuni settori della finanza e del terziario avanzato – sono oggi caratterizzate dal continuo flusso informativo indirizzato verso il lavoratore, che deve elaborare queste informazioni e ‘scartarle’ o ‘lavorarle’ di conseguenza. Questo flusso è costituito da infinite e-mail, dai social media, dagli sms, da tutta una serie di servizi e di strumenti di ricerca che producono un drammatico aumento nella produzione di informazione.

Succede così gli stessi strumenti impiegati per rendere più efficienti i lavoratori della conoscenza li bombardano di così tante informazioni che offuscano i loro sensi e ostacolano la loro capacità di innovare e produrre. Le informazioni diventano ‘eccessive’ il lavoratore non è pià in grado di ‘interpretarle’ con lucidità e velocità; si trova in una condizione psicologica di sovraccarico informativo, una delle principali cause di tecnostress nei luoghi di lavoro.

Jonathan Spira, esperto del settore tecnologico, ha scritto ‘OVERLOAD!’, un libro dove racconta storia e manifestazioni del sovraccarico informativo sui luoghi di lavoro, e presenta consigli e strategie per limitare le conseguenze  e i costi. Ricco di utili, consigli pragmatici, OVERLOAD! fornisce informazioni, suggerimenti e strategie impiegati da importanti organizzazioni mondiali, tra cui IBM, Intel, Morgan Stanley, e US Air Force.

Ecco le statistiche impressionanti di tempo e denaro perso a causa del sovraccarico informativo, presentate da Spira:

  • Ci sono 78,6 milioni di lavoratori della conoscenza nei soli Stati Uniti
  • Il sovraccarico informativo costa all’economia americana quasi $ 1 trilione 2010
  • Un minimo di 28 miliardi di ore si perde ogni anno per sovraccarico informativo negli Stati Uniti.
  • La lettura e l’elaborazione di soli 100 messaggi di posta elettronica può occupare più della metà della giornata di un lavoratore.
  • Ci vogliono cinque minuti per tornare in pista dopo una interruzione di 30 secondi.
  • Per ogni 100 persone che sono inutilmente in copia su una e-mail, si sono perse otto ore.
  • Il 58 per cento dei lavoratori statali passa metà giornata lavorativa al deposito, l’eliminazione o la selezione delle informazioni, ad un costo di quasi 31 miliardi di dollari di dollari.
  • Il 66 per cento dei lavoratori della conoscenza sentono di non avere abbastanza tempo per svolgere tutto il ​​loro lavoro
  • Il 94 per cento degli intervistati si sono sentiti sopraffatti dalle informazioni al punto da non essere in grado di decidere.
  • Una delle principali compagni del Fortune 500 società stima che il sovraccarico informativo incide sui prori costi per la somma di 1 miliardo di dollari l’anno.

Leave a comment

Categorie degli articoli

error: Content is protected !!