Ott 11, 2010

Video-anticipazioni sulle linee guida per la valutazione del rischio stress.

Si è svolta in questi giorni a Roma l’ottava Conferenza internazionale IOHA su “Salute, sicurezza ambientale e lavoro”. In questa sede Lorenzo Fantini, dirigente delle divisioni Salute e sicurezza del Ministero del Lavoro, ha preannunciato il prossimo arrivo, entro dicembre, delle linee guida della Commissione consultiva in tema di valutazione stress lavoro correlato.

Queste linee guida devono essere realizzate dalla Commissione consultiva permanente per la salute e la sicurezza sul lavoro e servono a fare chiarezza sulle metodologie e i criteri per assolvere all’obbligo di valutare i rischi da stress posto dal Decreto Legislativo 81/2008. Ma queste linee guida sono finora assenti con le conseguenti, continue proroghe all’entrata in vigore dell’obbligo stesso (l’ultimo rinvio è al prossimo 31 dicembre).

L’attesa è grande grande, le indiscrezioni sono continue, il riserbo è massimo.
Cosa contengono queste indicazioni? Quali sono gli strumenti corretti per svolgere la valutazione?

Nella cornice della Convention “Ambiente Lavoro” 2010 PuntoSicuro, nota rivista online dedicata all’informazione sulla sicurezza sul lavoro, è riuscita ad avere alcune anticipazioni su questo tema intervistando la D.ssa Cinzia Frascheri, Responsabile nazionale CISL, salute e sicurezza sul lavoro e della Responsabilità Sociale delle Imprese, una dei componenti del Comitato 6, il comitato della Commissione consultiva che ha il compito effettivo di elaborare le indicazioni sul rischio stress lavoro-correlato.

Bravi, ottimo lavoro di video-giornalismo.
Vedetelo di seguito suddiviso in due parti.

Leave a comment

error: Content is protected !!